Pinot Grigio Ramato – Valentino Butussi

11,90

Categoria:
Formato:
Momento per degustarlo:
Temperatura di servizio:

Descrizione

Caratteristiche

Il Pinot Grigio Ramato di Butussi offre una tradizionale interpretazione del vitigno Pinot Grigio, vinificato nel proprio colore originale. Da questa pratica, sorprendono le note aromatiche che ne emergono. Il colore invita e quella nota rame, anticipa un naso complesso tra rosa appassita, speziati, balsamici e uva passa. Il sapore rivela la sua potenza con la sua morbidezza e strutture, integrate a morbidezza carezzevole e setoso. Fiore di acacia e fieno emergono lenti arricchendo il quadro gusto-olfattivo.

 

Cantina

L’azienda Valentino Butussi, si trova sulla via Forum Julii, antica strada romana che collegava Cividale del Friuli ad Aquileia, nella parte collinare tra il colle di Rosazzo, e il colle di Gramogliano.  Già duemila anni fa questa zona era considerata tra le più vocate alla viticoltura friulana.

Angelo Butussi, comprendendo da subito le enormi potenzialità che quest’affascinante vallata denominata “Prà di Corte” poteva avere, ha instaurato qui la propria sede aziendale, impiantando quelle vigne che negli anni seguenti hanno dato origine ad alcuni tra i vini più significativi della produzione aziendale.

Questa vallata, con le Alpi Giulie alle spalle che riparano la vite dalle fredde correnti del nord, e il mare Adriatico di fronte, che garantisce una benefica e costante ventilazione, è la migliore posizione geografica per la viticoltura (senza dimenticare gli infiniti microclimi nelle diverse vigne e particelle). L’azienda si estende per una superficie totale di circa trenta ettari, diciotto dei quali vitati, suddivisi in diverse zone: Godia, Madonna d’Aiuto, Dolegnano, Lucchitta, Gramogliano e Braida.
Wine Blog Roll - Il Blogger del Vino italiano: Valentino Butussi - Una famiglia, una cantina, un territorio

Abbinamenti

Antipasti di pasti affumicato, sushi e sashimi, tartare di pesce.

25 snack sani, light e veloci da preparare per un aperitivo o come spezzafame | Buttalapasta