Moscato d’Asti DOCG ‘Bricco delle merende’ Marco Capra

13,80

COD: 1d815d540916 Categorie: ,
Alcol:
Regione:
Denominazione:
Formato:
Momento per degustarlo:
Passaggio in legno:
Temperatura di servizio:
Vitigni:

Descrizione

Caratteristiche

Dal color giallo paglierino con riflessi verdognoli, spuma bianca, cremosa e persistente. Decisa la nota varietale dell’uva di Moscato, si integra con note floreali di acacia, sentori di pesca gialla e lieve aromaticità di salvia. Al palato è intenso, ben equilibrato con le sensazioni aromatiche tipiche di questo vitigno sono piacevoli e persistenti.

Tipo di terreno: nel comune di Santo Stefano Belbo, sulla collina di Seirole tra le Langhe e il Monferrato e calcareo e sabbioso ad un altitudine di 400 m slm

Cantina

L’azienda agricola si trova a Santo Stefano Belbo, sulla collina di Seirole tra le Langhe e il Monferrato.  Si tratta di una piccola azienda a conduzione famigliare e la qualità che la contraddistingue è dovuta al controllo di ogni parte della filiera produttiva, dalla vite alla bottiglia, attraverso lavorazioni che seguono la tradizione pur promuovendo l’innovazione che contraddistingue le aziende moderne. Oggi l’azienda è seguita da Marco Capra, che ha saputo dare la giusta spinta innovativa tipica delle nuove generazioni, pur mantenendo saldi gli insegnamenti e l’esperienza tramandati dai suoi avi. L’azienda agricola, con la consulenza dei suoi enologi Dante Scaglione e Daniela Serra garantendo ai nostri vini la massima qualità.

Le viti vengono trattate con estrema cura e attenzione, nel rispetto delle tecniche agrochimiche tali da mantenere bassa la produzione. I trattamenti di difesa vengono eseguiti scegliendo prodotti a basso impatto ambientale. Determiniamo l’inizio della vendemmia seguendo il grado di maturazione dell’uva, il suo contenuto zuccherino e di acidità, le loro evoluzioni nel tempo in base alle condizioni atmosferiche. Generalmente la vendemmia ha inizio alla fine di Agosto con lo Chardonnay e il Pinot Nero per le basi spumante e nei primi giorni di Settembre con le nostre varietà di uve: Moscato, Chardonnay e Nascetta.

Tra la fine di Settembre e l’inizio di Ottobre si procede alla vendemmia del Dolcetto e del Barbera, seguita a metà Ottobre da quella del Nebbiolo. Per la raccolta delle uve, eseguita interamente a mano, utilizziamo ceste piccole e forate. Tutte le fasi fenologiche e le operazioni in vigneto vengono seguite dall’agronomo Angelo Cortese.

Marco Capra

Abbinamento

Ideale in abbinamento alla pasticceria secca, crostate di frutta gialla, torta Paradiso, Pandoro e dolci a pasta lievitata, dove si armonizza con la propria elegante effervescenza. Tarte tatin con crema all’inglese, torta mimosa.

Ricetta Torta mimosa - Cucchiaio d'Argento