Champagne Brut Premier Cru Magnum

69,00

Esaurito

COD: 1c56ca43fa35 Categoria:
Denominazione:
Formato:
Momento per degustarlo:
Passaggio in legno:
Temperatura di servizio:

Descrizione

Caratteristiche

Colore dai bei riflessi oro antico e bouquet piuttosto fresco di nettissima mela fuji, poi cipria, fiori fané e ginger, con qualche accento di mandorla e crosta di pane. All’assaggio è teso, sostenuto da una “sezione ritmica” decisamente indiavolata, fatta di una acidità piuttosto ficcante e di una carbonica allo stato attuale ancora pungente. Chiude su sensazioni minerali e floreali, quasi piccanti le prime, più languide e delicate le seconde. Classico Champagne da aperitivo, con un profilo aromatico dolce e sensuale e uno sviluppo gustativo invece più rigido e rinfrescante. Qualità molto alta, tuttavia, come per tutta la gamma. Un gran biglietto da visita, adatto a nostro parere soprattutto ai wine-bar e alla mescita dei grandi ristoranti (come aperitivo, ad esempio), per via della sua spettacolare tenuta a bottiglia aperta, di almeno quattro giorni in continuo crescendo di coordinazione ed equilibrio. Per chi volesse goderlo a cena, raccomandiamo o l’apertura con una mezz’ora di anticipo (lasciando la bottiglia aperta in frigo), o il “flash-decanting”, cioè la caraffatura-lampo con ritorno immediato del vino nella sua bottiglia e servizio in seau à glace.

Cantina

La Florent Bergeronneau-Marion Champagne House si trova nel villaggio di Ville Dommange, un villaggio ben noto nella Montagne de Reims, una vecchia località tipica della regione dello Champagne che può essere fatta risalire al VIV secolo sotto il nome di “Villa Dominica”, ” Letteralmente” la fattoria di un signore “, il signore non è altro che Luigi Primo, re di Francia dall’814 all’840. Il villaggio è anche famoso per la sua cappella dedicata a San Lié, suo santo patrono. Casa della famiglia Bergeronneau, Ville Dommange è un villaggio tradizionale adagiato attorno al suo campanile e circondato da illustri vigneti Classificati Champagne Premiers Crus.

Gli champagne Bergeronneau Marion sono pressati e elaborati nella cantina famigliare, permettendo un controllo permanente della loro maturazione sotto l’occhio vigile di Florent e Fabien. L’impronta Bergeronneau Marion impregna l’insieme delle cuvées della famiglia, sia per il mono-cru che per il mono-vitigno o ancora lo champagne d’assemblaggio.
Lo champagne Bergeronneau Marion è nell’impegno permanente di reinventare lo champagne restando fedele, allo stesso tempo, alle tradizioni d’autenticità che caratterizzano questa Casa famigliare. È così che nasce nel 2007 il Clos de Bergeronneau, un’enclave di 2.1 ettari di viti nel cuore del villaggio di Ville-Dommange. Separati dal resto dei pendii grazie a un muro restaurato nel XIX secolo, questa parcella di Pinot Meunier (75%) e di Pinot Nero (25%) produce delle uve con un’eccezionale concentrazione aromatica.
Visit Champagne F.Bergeronneau-Marion - Cellar tours booking

Abbinamento

E’ l’aperitivo, può accompagnare pasti delicati, risotto alle verdure e farfalline al salmone.

Ricetta Farfalle al salmone - Cucchiaio d'Argento