In offerta!

BIRRA WEIZEN – SCHMUCKER – Cartone 12 Bottiglie

42,00 33,60

Categoria:
Alcol:
Formato:
Temperatura di servizio:
Momento per degustarlo:

Descrizione

Caratteristiche

Tipi di malto Pilsner, Weizen, Caraplis, varietà di luppolo Taurus (amaro), Perle (aroma), gradazione alcolica: 5% alcol per volume  – alta fermentazione. Colore EBC*: 12 EBC giallo carico, torbido di lievito, amarezza IBU**: 15 IBU, valore energetico: 38,0 Kcal/100 ml, saturazione CO2: 5,9grammi/litro

Bella schiuma con bollicine medie, voluminosa, spumosa. Dal profumo fruttato con note forti di malto, tipico dell’alta fermentazione. Il gusto è fruttato, ingentilito da una nota discreta di luppolo, nella miscela di frumento e orzo che danno origine a questa tipologia di birra, il frumento maltato tende ad essere prevalente e dona alla birra un delicato e leggero aroma di banana.

Weizenbier (birra di grano), Weissbier (birra bianca), Berliner Weisse (bianca di Berlino), Blanche   e Wit (bianca) sono le denominazioni che indicano una birra a fermentazione alta prodotta con una percentuale variabile di frumento. Le prime due sono birre originarie della Germania, per birrarle si utilizza oltre al classico malto d’orzo, una percentuale di malto di frumento superiore al 50%, luppolo (non è preponderante) e lieviti particolari specifici per la fermentazione del grano.

“Vantando il Premio Aureo consegnatogli dalla Deutsche Landwirtschafts-Gesellschaftante (Società Tedesca per l’Agricoltura) come birra di alta qualità, il bevitore sa che non verrà tradito da questa specialità di Mossautal. Correttamente spillata la schiuma rilascia il tipico aroma delicato di banana.”

Birrificio

Nel 1780, la “Hirschwirt” Nikolaus Schönberger produsse la sua prima birra nel Mossautal. Da allora, la birra è stata prodotta qui artigianalmente per molte generazioni fino ad oggi.

L’acqua, l’elemento prezioso che rende unica la birra. Alcuni birrifici devono elaborare l’acqua per produrre la birra, filtrarla , aggiungere minerali…

Alla Schmucker tutto è come natura crea. La nostra acqua di fermentazione, è acqua sorgiva e sgorga dal profondo pozzo del nostro birrificio nel bellissimo Mossautal, situato nel mezzo di un’area di protezione delle acque del Geo-Naturpark Odenwald-Bergstraße.

La nostra acqua ha una durezza tedesca di 1 grado (dH) ed è quindi ideale per la produzione di birra. Il contenuto di nitrati raggiunge solo un settimo del valore limite legalmente consentito. Poiché i metalli pesanti sono per lo più al di sotto del limite di rilevamento, la nostra acqua di sorgente è una delle migliori acque di tutta l’Assia. Grazie alle estese foreste, grazie all’attenta gestione del territorio  e grazie alla costante conservazione del paesaggio, l’intero Odenwald è rimasto un pezzo di natura quasi incontaminata.

Nella birreria, il malto viene schiacciato e quindi mescolato con acqua. I nostri birrai parlano quindi del mosto. Qui si sciolgono lo zucchero e le proteine ​​dal malto, poi, nelle raffinerie, estratto il liquido. Il condimento è cotto con il luppolo. Il nostro luppolo proviene dalle migliori aree di coltivazione tedesche, Tettnang sul Lago di Costanza e l’Hallertau tra Ingolstadt e Monaco. Vediamo l’area ZKT qui. Qui il lievito di birra viene aggiunto al mosto raffreddato. Inizia la fermentazione Lo zucchero estratto dal malto viene convertito dal lievito di birra in alcool e Co2. Dopo circa 7 giorni, la fermentazione principale è finita. La birra giovane viene raffreddata a 0 gradi Celsius e quindi attraversa la cosiddetta fase di maturazione.

im Odenwald | Frau Tonari

Abbinamento

Con le classiche tagliatelle al ragù bolognese: non ne rimarrete affatto delusi. Può accompagnare formaggi freschi ma saporiti come il Seirass senza stagionatura, o come un caprino della Val Cuvia a coagulazione acida.

Tagliatelle alla bolognese semplice e veloce e Buonissima